menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Felice Maniero attacca la conferenza: "Usano il mio nome solo per farsi pubblicità"

Il 30 gennaio prossimo all'interno della mostra sui serial killer ci sarà un incontro con degli esperti sulla Mafia del Brenta. A giudicarlo ora è proprio l'ex boss

Il 30 gennaio prossimo è in programma una conferenza sulla Mafia del Brenta e la location, già dal nome, è una delle più inquietanti. A Jesolo Lido infatti, in questo periodo è in esposizione la mostra sui serial killer, ed è proprio lì che si parlerà di Maniero e compagni.

A lamentarsi di ciò però non sarebbero stati dei comuni cittadini, bensì direttamente l'ex numero uno della Mala che, nonostante oramai abbia cambiato nome e si trovi in una località che dovrebbe essere segreta, spesso non lesina contatti con la stampa per dire la sua. Ora è la volta delle sue lamentele in quanto, secondo l'ex boss, sarebbe usato il suo nome per far pubblicità alla mostra, un po' come se Totò Riina si lamentasse se alle conferenza sulla Mafia siciliana uscisse il suo nome.

A riportarlo è La Nuova Venezia che ha contattato direttamente Felice Maniero, il quale ha apertamente criticato la conferenza che si terrà il 30 gennaio prossimo e che vedrà sul palco diversi esperti di criminalità organizzata, come la giornalista veneta Monica Zornetta, più volte al centro di attacchi diffamatori da parte dell'ex boss. Lo stesso Maniero ha dichiarato che al convegno solo una persona sarebbe degna della sua stima, e sarebbe l'ex capo della Squadra Mobile di Venezia, Antonio Palmosi. Per Monica Zornetta invece La Nuova Venezia riporta solamente disprezzo da parte di Maniero, che escluderebbe che lei possa sapere fatti che lo riguardano, non avendolo mai conosciuto. Felice Maniero, alias Luca Mori, ha poi escluso che possa intervenire direttamente lui alla conferenza in quanto secondo l'ex boss gli organizzatori vogliono usare il suo nome solo per farsi pubblicità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento