menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto twitter - roberto montagner

Foto twitter - roberto montagner

In 200 contro il terrorismo: corteo di pace delle comunità islamiche

La manifestazione si è svolta sabato pomeriggio a San Donà di Piave, presidiata dalla polizia. Presenti intere famiglie musulmane e il sindaco Cereser

Una manifestazione di circa 40 minuti, presidiata dalla polizia. Come riporta il Gazzettino, è quella che ha avuto luogo sabato pomeriggio, intorno alle 18, a San Donà di Piave, nella corte del centro culturale Leonardo da Vinci. Ad organizzarla, le comunità islamiche del basso Piave per promuovere la pace, a seguito dei terribili fatti che hanno interessato Parigie anche l'Italia, con la morte della dottoranda italiana Valeria Solesin.

Al corteo, che contava circa 200 persone, ha partecipato anche il primo cittadino Andrea Cereser, che ha speso diverso tempo per leggere tutti i cartelli dei presenti. Tutti con messaggi d'amore e di pace, come "no al terrorismo" e "con l'amore si vive e si convive".

Le prime parole del pomeriggio sono state di un 17enne che studia per diventare imam, che ha spiegato come ci siano dei criminali senza scrupoli che si nascondono dietro falsi proclami religiosi. Perché  tutti i veri credenti, ha specificato, sono costruttutori di pace e di bene. In tutte le religioni. È intervenuto anche il presidente del gruppo marocchino Arrahma di Noventa di Piave, che ha sottolineato come sia necessario condannare tutti i fatti commessi, perché l'islamismo è una religione di pace, amore e rispetto reciproco. E di riferimenti, all'Isis, neppure l'ombra, perché, come ha evidenziato un esponente dell'associazione marocchina Orizon, oggi i terroristi sono loro, in passato era Al Qaeda e forse in futuro saranno altri. I musulmani, ha concluso, sono contro tutte le forme di terrorismo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento