menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto twitter Rivolta Pvc

Foto twitter Rivolta Pvc

"Azioni concrete contro l'inquinamento": la protesta davanti alla sede dell'Arpav

Un nutrito gruppo di associazioni e comitati ha voluto fare sentire la propria voce. I manifestati hanno chiesto azioni concrete al sindaco Luigi Brugnaro e al governatore Zaia

"Basta smog da traffico", "Zaia fai qualcosa", "Polveri sottili emergenza sanitaria", con questi slogan nella mattinata di sabato un centinaio di manifestanti hanno alzato la voce per chiedere al sindaco Brugnaro e al governatore del veneto Luca Zaia un piano urgente per salvaguardare l'aria.

Il tema dello smog in quest'ultimo periodo è stato spesso al centro della discussione politica. Il livello delle polveri sottili pm10 infatti, per lungo tempo è stato sopra il limite di sicurezza stabilito dalla comunità europea. Sabato mattina, con un presidio davanti alla sede dell'Arpav a Venezia, un centinaio di persone hanno nuovamente voluto accendere l'attenzione sulla problematica dello smog.

I manifestanti hanno quindi chiesto a gran voce azioni concrete al sindaco di Venezia e al governatore del Veneto. La manifestazione è stata organizzata da un gruppo di associazioni e comitati ambientalisti di Marghera e Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento