menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: profilo Facebook Antonio Silvio Calò

Foto: profilo Facebook Antonio Silvio Calò

Porto Aperto, in migliaia sabato a Venezia: «Proteggere persone non confini»

Alla manifestazione associazioni, comitati e sindacati. Partita da piazzale Roma sabato pomeriggio, si è conclusa alle Zattere. Con Antonio Silvio Calò anche l'europarlamentare Cécile Kyenge

Venerdì la straordinaria mobilitazione studentesca a Venezia per l'ambiente, sulle orme del movimento Friday for Future. Sabato in laguna è stato il turno di Porto Aperto, una manifestazione pensata come prosecuzione di quella milanese del 2 marzo scorso, a favore della «tutela delle persone, non dei confini», organizzata anche da Antonio Calò, "Cittadino europeo dell'anno 2018", che ha accolto dei profughi in famiglia.

Senza confini

Migliaia i partecipanti aderenti a varie associazioni, comitati, gruppi studenteschi, sindacati. Tra i volti noti l'europarlamentare Cécile Kyenge: «Venezia che accoglie, che marcia, che si mobilita per l’umanità. Venezia Porto Aperto delle e per le persone. Oggi in cammino, al fianco di migliaia di giovani, cittadini di Venezia, dell’Europa, del mondo, insieme a sostegno di un mondo senza confini e senza differenze», il post su Twitter. Fra le sigle anche Cgil Veneto. La marcia, partita con qualche centinaio di persone, ha visto l'adesione aumentare fino a contarne migliaia, in cammino verso le Zattere, con slogan a favore dell'accoglienza e dell'uguaglianza. 

«Venezia accoglie»

«Oggi, a Venezia: fiori ben alti tra le mani e musica nella lunga marcia per i #DirittiUmani - si legge nel profilo Facebook del professor Antonio Silvio Calò -. Una marcia partecipata e pacifica. Necessaria per ribadire che democrazia e umanità non possono prescindere dalla solidarietà e dall'apertura all'altro. Una marcia che rinnova anche il carattere accogliente, di sempre, di Venezia e del Veneto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento