rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Sant'Elena

Palloncini e striscioni bilingue: Sant'Elena dice "No alle grandi navi"

Parallelamente alla Vogalonga, si è tenuto oggi, dalle 7.50 alle 10.30, un presidio del comitato contrario all'ingresso delle imbarcazioni da crociera in laguna, molte le scritte di contestazione

Continua la battaglia del Comitato No Grandi Navi-Laguna Bene Comune di Venezia, che ha promosso questa mattina, dalle ore 7.50 alle ore 10.30, un presidio a Sant'Elena. In occasione della manifestazione soprtiva non competitiva della Vogalonga, gli attivisti hanno addobbato parte della riva e i pontili Actv di Sant'Elena con alcuni palloncini colorati e con vari striscioni in italiano ed inglese contro le grandi navi in laguna.

"Grandi Navi Fuori dalla Laguna", "Big Ship you kill me", "No big ships inside the lagoon" , "Fuori le grandi Navi dalla laguna". In questo modo gli striscioni hanno accolto le navi che nel frattemposono transitate. Prima  Msc Musica, Costa Favolosa e il traghetto della Anek Lines che entravano in bacino di San Marco, poi, a partire dalle ore 9, tutte le imbarcazioni partecipanti alla Vogalonga.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palloncini e striscioni bilingue: Sant'Elena dice "No alle grandi navi"

VeneziaToday è in caricamento