rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Migliaia in corteo a Venezia per «salvare il sociale»

Manifestazione dei sindacati martedì mattina, per chiedere interventi urgenti alla Regione del Veneto

Si sono mossi in corteo dal piazzale della stazione ferroviaria di Venezia, bandiere e striscioni alla mano, diretti in campo San Geremia. Erano almeno un migliaio, martedì mattina, i partecipanti alla manifestazione "Salviamo il sociale" organizzata da Cgil, Cisl e Uil. Un'iniziativa nata dall'esigenza di avere delle risposte sul fronte dell'emergenza economica in corso, che, spiegano i segretari regionali delle sigle, «sta mettendo sotto pressione l'intero sistema di welfare territoriale», composto da case di riposo, asili nido, scuole materne e di formazione professionale, centri residenziali e diurni, e l'edilizia residenziale pubblica.

Migliaia in corteo a Venezia per il sociale

«Tutte queste strutture - spiegano i rappresentanti dei lavoratori - subiscono lo stratosferico aumento dei costi dell'energia e di altre spese fisse, problemi a cui si aggiungono quelli della carenza di personale e dell’esiguità delle risorse che non consente di valorizzare i lavoratori e le lavoratrici in maniera dignitosa». Senza sostegni adeguati, per i sindacati, si rischiano l'aumento delle rette, la riduzione dei servizi e della qualità delle prestazioni.

Le richieste alla Regione del Veneto vanno  dalle risorse aggiuntive per coprire e neutralizzare l'aumento delle rette per i servizi sociali e sociosanitari agli incentivi all'assunzione, stabilizzazione e valorizzazione del personale. Ma sono richiesti anche sostegno alle famiglie che si fanno carico della cura dei familiari disabili e/o non autosufficienti, e aiuti straordinari ai nuclei familiari in difficoltà, incrementando il fondo per gli affitti e sostenendo le spese di riscaldamento ed elettricità. «Alla Regione del Veneto - concludono - chiediamo pertanto di mettere in campo, già con la legge di bilancio 2023 attualmente in discussione, un intervento urgente a salvaguardia della tenuta del sistema sociale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia in corteo a Venezia per «salvare il sociale»

VeneziaToday è in caricamento