menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manzato: "L'aumento dell'Iva farà perdere competitività al settore agricolo"

L'assessore regionale all'agricoltura del Veneto lancia un allarme sul "peso del costo dello Stato su un segmento produttivo che sta creando export, valore e occupazione"

 

"Il previsto aumento dell'Iva si trasformerà quasi certamente in un'ulteriore perdita di redditività per le imprese agricole, aggiuntiva rispetto all'aumento della fiscalità già prevista dalla Legge di Stabilità". Lo afferma l'assessore all'agricoltura del Veneto Franco Manzato, che lancia un allarme sul "peso del costo dello Stato su un segmento produttivo che sta creando export, valore e occupazione. Perché - aggiunge - di questo si tratta: paghiamo più tasse per mantenere un apparato statale indebitato al di là delle possibilità del Paese e degli italiani, non per avere servizi in più".
 
 
 
"L'aumento dell'Iva su tutto, compresi gli alimentari - prosegue - provocherà un'ulteriore riduzione dei consumi e della capacità di spesa delle famiglie deprimendo ancor più un'economia già asfittica. Per i produttori agricoli a questa situazione si aggiungerà la loro storica debolezza contrattuale all'interno delle filiere: i segmenti non produttivi e la distribuzione in particolare cercheranno quasi certamente di contenere la loro quota di perdita scaricando sull'agricoltura il maggior costo e la minore competitività derivante dall'iva". "E' insomma probabile che, anche a fronte della crisi dei consumi - conclude Manzato -, la produzione verrà pagata ad un costo inferiore, costringendo di fatto gli agricoltori a caricare sul loro reddito l'aumento dell'imposta sugli alimentari, mentre lascerà di fatto del tutto loro carico quella sugli acquisti".
(ANSA)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento