rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Fondamenta Santa Lucia

Marcia di Forza Nuova, rischio scontri: "Difenderemo i cittadini"

La manifestazione del movimento di estrema destra sarà discussa in prefettura lunedì: "Priorità evitare scontri e salvaguardare il patrimonio"

Il dibattito sull'opportunità o meno della manifestazione di Forza Nuova annunciata per il 29 marzo prossimo si infervora sempre più. E lunedì arriverà anche in Prefettura, dove è stato indetto un comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica proprio per discutere dell'argomento. Da una parte gli attivisti di estrema destra che, secondo le richieste presentate in questura, intendono marciare dalla stazione di Venezia Santa Lucia fino a campo Manin, passando nelle vicinanze del Ghetto.

Dall'altra i no global, che hanno già fatto capire che loro quella manifestazione tenteranno in tutti i modi di bloccarla. Mercoledì è stato lanciato un appello pubblico (con relativa raccolta firme con 150 adesioni in poche ore) per chiedere al prefetto e al questore di non rilasciare alcuna autorizzazione per il corteo. In cantiere quindi una contro-manifestazione, descritta dal comitato "Venezia Antifascista", nato da poche ore, come "un grande happening, una pacifica e determinata giornata di mobilitazione e di festa della città aperta e solidale, per i diritti e l’inclusione, contro ogni forma di razzismo, omofobia e discriminazione".

L'appello, che sta già facendo rumore, è quindi arrivato fino alla Prefettura, che spiega come la decisione su prescrizioni e autorizzazioni della marcia sarà ispirata "esclusivamente all'esigenza di salvaguardare, in maniera prioritaria, l'incolumità dei cittadini, degli operatori economici e dei turisti, nonché l'integrità del patrimonio artistico e culturale della città". Insomma, l'intento in primis è di evitare incidenti e scaramucce come durante l'ultima manifestazione dei forconi e durante il primo arrivo di Forza Nuova in città. Quando ci furono cariche, feriti e scontri a piazzale Roma tra forze dell'ordine e polizia. I parlamentari veneziani del Pd, dal canto loro, hanno già presentato una interrogazione parlamentare al ministero dell'Interno affinché impedisca la manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcia di Forza Nuova, rischio scontri: "Difenderemo i cittadini"

VeneziaToday è in caricamento