rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Jesolo

Jesolo, mareggiata fuori stagione, uno scalino di mezzo metro sulla battigia

Federconsorzi: «Ci rendiamo conto che questa situazione sta creando disagi ai nostri ospiti, evento anomalo per la stagione»

Una mareggiata fuori stagione ha generato uno scalino sulla battigia in spiaggia a Jesolo che supera il mezzo metro. Le condizioni del meteo, che si sono fatte avverse nella notte, hanno rafforzato il problema nella zona dello stabilimento Torino 1 e Villaggio Marzotto, verso l'area della Pineta, per una lunghezza di 600 metri circa.

Nel primo caso i gestori hanno tolto le prime due file di ombrelloni, per questioni di sicurezza, riallestendole nella parte posteriore dello stabilimento stesso. Sono state registrate conseguenze anche nello stabilimento Green Beach di Jesolo Turismo, dove l’erosione ha portato ad un dislivello, nei punti massimi, di circa 150 centimetri. Non è stato necessario togliere file di ombrelloni, ma di fronte alla prima fila è stata posta una cordicella per segnare la zona, sempre per questioni di sicurezza. «Ci rendiamo conto che questa situazione sta creando disagi ai nostri ospiti – commenta il presidente facente funzioni di Federconsorzi Arenili, Antonio Facco – con i quali ci scusiamo e, al contempo, chiediamo comprensione trattandosi di un evento anomalo per la stagione e non dipendente dalla nostra volontà. Le condizioni del mare dovrebbero ristabilirsi subito dopo Ferragosto; poi vedremo come potere intervenire, senza creare ulteriori disagi ai turisti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesolo, mareggiata fuori stagione, uno scalino di mezzo metro sulla battigia

VeneziaToday è in caricamento