Cronaca Jesolo

Mareggiate, la preoccupazione del sindaco di Jesolo: chiesto un incontro urgente in Regione

Zoggia ha scritto alla presidenza della II commissione consiliare regionale per affrontare il tema della difesa del litorale e discutere dei progetti per il ripascimento delle spiagge

La stagione invernale si avvicina, portando in dote le famigerate mareggiate che "si mangiano" le coste. Ecco perché il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia ha inviato lunedì una lettera alla presidenza della seconda commissione consiliare regionale per richiedere di fissare un incontro urgente con l’obiettivo di conoscere quale sia la linea che la Regione ha deciso di adottare per la difesa del litorale.

«Gli operatori e le categorie chiedono insistentemente delle risposte e le desideriamo conoscere anche noi come Giunta Comunale, visto che la stagione in cui possibili mareggiate potrebbero ripetersi e causare ulteriori danni alla spiaggia di Jesolo è praticamente già iniziata – spiega Zoggia – La situazione della costa è cosa ben nota, come hanno potuto vedere anche gli stessi assessori regionali competenti durante il loro sopralluogo avvenuto il giugno scorso dopo l’ultima mareggiata che ha eroso, ancora una volta, parte della sabbia della spiaggia della zona Pineta. L’intervento urgente realizzato in quell’occasione da parte della Sezione Bacino Idrografico Litorale Veneto è ovviamente insufficiente per la ricostruzione del profilo della costa che ha bisogno di un ben più consistente ripascimento».

”La Regione ha recentemente adottato le linee guida di gestione della zona costiera che occorre attuare con la necessaria urgenza per assicurare la difesa del litorale e tutelare questa importante risorsa per l’economia della città - conclude - Ritengo quindi urgente affrontare questi temi con la presidenza della II Commissione e discuterne assieme per poter poi dare delle risposte ai miei concittadini».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mareggiate, la preoccupazione del sindaco di Jesolo: chiesto un incontro urgente in Regione

VeneziaToday è in caricamento