rotate-mobile
Cronaca Marghera

Un'estate senza il Village di Marghera: pochi incassi, quest'anno l'evento non si fa

La città perde (almeno per questa edizione) una delle sue manifestazioni più importanti e longeve, ormai storica. Per gli organizzatori manca l'interesse delle istituzioni

Quest'anno i tanti amanti del Village di Marghera dovranno cercarsi un'alternativa per trascorrere le calde serate d'estate. L'evento non si farà, né nella storica location dell'area Panorama né nel parco San Giuliano dove la manifestazione si era trasferita per due anni. La terraferma veneziana perde, almeno per il 2017, uno degli appuntamenti fermi che tra concerti, mercatini e stand gastronomici, ha funzionato come punto di aggregazione nella bella stagione per tanti anni.

La novità è ufficiale e la si era dedotta - come riporta La Nuova Venezia - dalla mancata richiesta delle autorizzazioni al Comune, che a questo punto dovrebbe essere stata fatta da un pezzo. Lo confermano gli organizzatori, che spiegano la loro sofferta decisione con motivazioni di tipo economico e non solo. Le ultime edizioni infatti non hanno visto il riscontro desiderato in termini di pubblico, con un conseguente calo di incassi e in generale di interesse intorno alla manifestazione.

Roberto Bortoluzzi, presidente dell'associazione che si occupa del festival, aggiunge che alla scelta hanno contribuito una certa stanchezza dopo anni di attività e "l'indifferenza delle istituzioni". L'assenza si sentirà e lascia l'amarezza, dopo gli sforzi fatti per spostare la manifestazione in un luogo potenzialmente più attrattivo com'era il San Giuliano (poi scartato per le condizioni climatiche sfavorevoli) e quelli per rinnovare la formula del Village trasformandolo in Face Food Festival. La speranza è che si tratti solo di un anno di transizione, in cui magari recuperare le energie per ripartire l'estate prossima con nuove idee.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'estate senza il Village di Marghera: pochi incassi, quest'anno l'evento non si fa

VeneziaToday è in caricamento