rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Marghera / Via Malcontenta

Li manda via di casa, per ripicca gli cambiano la serratura d'ingresso

Un uomo residente in via Malcontenta a Marghera si faceva pagare l'affitto in nero per ospitare una famiglia straniera. Ma la convivenza molto probabilmente finirà in una guerra d'avvocati

Gli ospiti dopo un po' puzzano. Soprattutto se ti fai pagare l'affitto in nero e poi pretendi pure di buttarli fuori di casa. Ieri mattina le volanti della polizia sono dovute intervenire in via Malcontenta a Marghera per sedare un litigio tra "coinquilini". Il padrone di casa, infatti, era su tutte le furie perché si era trovato la serratura del portoncino d'ingresso cambiata senza essere avvertito.

 

La verità, però, è saltata fuori più tardi, quando gli agenti hanno parlato con i componenti della famiglia straniera ospitata. Loro, infatti, pagavano in nero un affitto per poter occupare una parte dei locali della casa. Senza la stipula di alcun contratto. Di conseguenza ricevevano persone e conducevano la loro vita normalmente. Ma i rapporti si sono presto deteriorati.

 

Fino al momento in cui il padrone non aveva deciso di rimangiarsi l'accordo verbale e di farli sloggiare. La famiglia aveva quindi deciso di rivolgersi ai carabinieri. La situazione troverà una soluzione probabilmente solo passando alle vie legali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Li manda via di casa, per ripicca gli cambiano la serratura d'ingresso

VeneziaToday è in caricamento