Cronaca Chioggia

Picchia e violenta la moglie: condannato a 6 anni e 11 mesi

Sentenza per un 48enne di Chioggia accusato di maltrattamenti nei confronti della compagna

Hanno convissuto dieci anni, poi si sono sposati e hanno avuto dei figli. Una relazione durata vent'anni, che si è conclusa quando la donna ha denunciato il marito per i maltrattamenti subiti nel tempo. Violenze, anche di fronte ai bambini, non solo fisiche. L'uomo, N.M., 48enne marocchino, questa mattina è stato condannato a sei anni e undici mesi di reclusione e al pagamento di una provvisionale di 20mila euro. 

I fatti sono avvenuti a Chioggia nel 2014. La compagna, italiana, ha accusato il 48enne di averla picchiata diverse volte con cinghie, bastoni, suppellettili e scarpe da lavoro. Ha raccontato alle forze dell'ordine di essere stata costretta anche a subire rapporti sessuali a tutte le ore del giorno e della notte. Il pubblico ministero Massimo Michelozzi aveva chiesto una condanna a nove anni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e violenta la moglie: condannato a 6 anni e 11 mesi

VeneziaToday è in caricamento