Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Marittimo colto da malore a bordo di un motopeschereccio

È successo attorno alle 13.40 di oggi. L'uomo è stato recuperato da una motovedetta della guardia costiera di Venezia e portato all'ospedale di Chioggia

Attorno alle 13.40 di oggi un marittimo si è sentito male a bordo del motopeschereccio Marilena, a circa 25 miglia al largo di Punta Maestra (Rovigo). A lanciare l'allarme alla guardia costiera di Venezia è stato l'equipaggio dell'Illiria, imbarcazione appartenente allo stesso compartimento di Chioggia.

Il personale della capitaneria di porto ha messo in comunicazione il comandante del motopesca con il personale del Cirm (Cento internazionale radio medico), che ha fornito le prime indicazioni per il trattamento dello sventurato, e nel frattempo ha fatto uscire la motovedetta CP 833, di stanza a Venezia, per garantire un trasbordo rapido del marittimo.

Attorno alle 16 la vedetta ha raggiunto il Marilena e il personale ha ricoverato a bordo l'uomo, dirigendosi poi verso Chioggia, dove è stato preso in cura dai sanitari e ricoverato all'ospedale civile di Chioggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marittimo colto da malore a bordo di un motopeschereccio

VeneziaToday è in caricamento