Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Chioggia

Bandiere a mezz'asta per Massimo Boscolo, morto in servizio a 34 anni

L'iniziativa oggi e domani al Mercato Ittico di Chioggia, paese natale del giovane agente di polizia locale vittima di un incidente sabato, mentre si trovava in servizio

Da oggi a mezzogiorno e fino a domani, la direzione del Mercato Ittico di Chioggia ha disposto le bandiere a mezz'asta in ricordo di Massimo Boscolo, 34enne agente della polizia locale, morto a seguito di un grave incidente stradale sabato scorso, durante un servizio di scorta a Padova. All'inizio delle contrattazioni pomeridiane, sarà osservato anche un minuto di silenzio. Nella circostanza, in rappresentanza dell'amministrazione comunale, ci sarà anche il nuovo sindaco Mauro Armelao.

«Per oggi e domani ho dato disposizioni che le quattro bandiere che accolgono gli operatori al Mercato Ittico rimangano a mezz’asta. - ha detto il direttore del Mercato, Emanuele Mazzaro - Credo sia un doveroso tributo al sacrificio di questo giovane, caduto in un disgraziato incidente che forse si poteva evitare. Gli uomini dello Stato e delle forze dell’ordine - ha ricordato - sono sempre impegnati anche al prezzo della stessa vita per garantire non solo la sicurezza stradale e pubblica, ma anche quella in mare. La settimana scorsa, i vigili del fuoco hanno salvato con una rocambolesca azione in elicottero due marinai feriti su una nave al largo durante il maltempo. Spesso ci si ricorda di loro solo nel lutto».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere a mezz'asta per Massimo Boscolo, morto in servizio a 34 anni

VeneziaToday è in caricamento