menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolto dai sassi in montagna, i vicini: "Era un uomo splendido"

Aiutava gli altri condomini ed era molto amato anche tra i colleghi di Actv. L'escursionista morto domenica lascia un vuoto nei cuori di chi l'ha conosciuto

Una grave tragedia, quella che ha colpito i famigliari e gli amici di Massimo Vianello, turnista Actv 58enne deceduto domenica a causa di un imprevedibile incidente durante un'escursione con gli “Amici della Montagna”. L'uomo, che abitava in un condominio di via Ca' Marcello, a Mestre, è ricordato con affetto dai suoi vicini e dai colleghi, che lo descrivono come una persona disponibile e attiva, il cui aiuto era spesso importantissimo per tutti i condomini. Vianello si era prestato più volte a diversi lavoretti di manutenzione, dalla sistemazione della ghiaia al cambio delle lampadine, ogni volta a proprie spese, e quando qualcuno dei suoi vicini aveva problemi di piccola manutenzione in casa l'autista Actv non si faceva remore a darsi da fare, anche a spese sue.

La separazione dalla moglie, in seguito alla quale il 58enne viveva da solo, non pareva aver incrinato in maniera irreparabile il loro rapporto e anche con la figlia ventenne aveva mantenuto un forte legame. Condoglianze sentite anche quelle espresse dai colleghi, che lo ricordano come una persona solare. Anche sul posto di lavoro il suo amore per la montagna, dopo tanti anni di iscrizione al Cai mestrino (lasciato per l'associazione di Mogliano Veneto solo recentemente), non era un mistero. Anche i ragazzi sotto le cure dell'Anffas (Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/ relazionale) lo conoscevano e lo apprezzavano: li univa l'amore per il calcio e le loro discussioni sulle diverse squadre di serie A aprivano un sorriso sul volto degli assistiti così come in quello dello stesso Vianello. Il 58enne lascia anche l'anziana madre residente al Lido di Venezia, chiusa in un dolore difficile da immaginare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento