menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Materiale radioattivo sul furgone senza autorizzazioni: intervengono i vigili del fuoco

Il controllo della polizia locale è scattato lunedì pomeriggio sulla statale Romea, nel territorio di Mira. Il conducente è stato sanzionato. Sul posto anche il nucleo Nbcr

E' stato fermato durante un normale controllo stradale, ma ciò che trasportava era decisamente anomalo. Per questo motivo pochi minuti prima delle 17 di lunedì all'altezza del chilometro 118+900 della strada statale Romea, non distante dal ristorante Poppi di Mira, è dovuto intervenire il nucleo Nbcr dei vigili del fuoco, ossia la squadra che entra in azione in caso di rischi nucleari, biologici, chimici o radiologici.

Materiale radioattivo

Ad attirare l'attenzione degli agenti della polizia locale del Comune della Riviera del Brenta è stato un furgoncino bianco che trasportava del materiale radioattivo che, a quanto pare, servirebbe per delle analisi di laboratorio. I pompieri sono giunti sul posto per accertare l'effettiva radioattività della sostanza, mentre negli stessi minuti è scattato anche il controllo documentale. Gli uomini del nucleo Nbcr sono ripartiti dopo una mezz'oretta, ma per il conducente i guai non erano finiti. Sarebbe stato accertato che il veicolo non avrebbe avuto le autorizzazioni per un trasporto del genere e per questo motivo sarebbero scattate le sanzioni corrispondenti, compreso il possibile sequestro del furgone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento