menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta il matrimonio d'interesse per ottenere la cittadinanza, clandestino denunciato

Il fatto a Santa Maria di Sala, protagonista un 25enne nigeriano disoccupato, senza fissa dimora né permesso di soggiorno. Lo hanno bloccato i carabinieri della stazione di Mirano

"Beccato" all'ufficio anagrafe, i carabinieri lo bloccano e lo denunciano perché clandestino. È successo nei giorni scorsi al Comune di Santa Maria di Sala, dove i militari della stazione di Mirano hanno identificato un giovane cittadino nigeriano, C.U.D., 25 enne disoccupato in Italia senza fissa dimora.

Dopo gli accertamenti si è scoperto che l'uomo aveva raggiunto l'ufficio anagrafe con l'obiettivo di sottoscrivere le pubblicazioni di matrimonio con una donna slovena di 42 anni, ospite di un altro cittadino nigeriano nel domicilio di quest’ultimo, sempre a Santa Maria di Sala. Il disoccupato è quindi stato denunciato alla Procura della Repubblica veneziana perché, privo di valido titolo di soggiorno, si stava trattenendo nel territorio nazionale clandestinamente e quindi non in regola con la normativa vigente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento