menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Matrimonio fasullo per avere la cittadinanza: precedenti per furti e violenza, espulso

Il piano di un 35enne kosovaro scoperto all'ufficio immigrazione della questura di Venezia. Non ha mai convissuto con la coniuge. Il rinnovo gli era stato negato anche a Treviso

Si è presentato mercoledì all’ufficio immigrazione della questura di Venezia chiedendo un permesso di soggiorno per motivi familiari, mostrando di essere sposato con un'italiana. Qualcosa, però, ha insospettito il personale dell’ufficio: è emerso infatti che l'uomo, D.A., trentacinquenne kosovaro, nel mese di luglio 2014 aveva presentato istanza di rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di lavoro alla questura di Treviso, vedendosela rifiutata in quanto a suo carico gravavano numerosi precedenti di polizia.

Violenza e rapina impropria

Così i controlli sono stati approfonditi: nel 2013 l'uomo, per ottenere il documento di soggiorno, aveva contratto matrimonio con una donna italiana e, nello stesso anno, era stato condannato dal Gip di Trieste per violenza sessuale ai danni di una donna con ridotte capacità psichiche e, quindi, limitata capacità di difesa. Inoltre nel 2014 era stato denunciato dai poliziotti della questura di Treviso per rapina impropria. Da ulteriori accertamenti anagrafici, infine, è stato possibile appurare che tra D.A. e la presunta consorte non c'è mai stata convivenza.

Espulsione coatta

Alla luce di quanto scoperto il personale dell’ufficio immigrazione ha condotto il kosovaro in udienza dal giudice di pace di Venezia la mattina di giovedì, chiedendo un provvedimento di accompagnamento coatto alla frontiera. Alla decisione giudiziale favorevole è stata aggiunta l’espulsione amministrativa con decreto prefettizio: a quel punto D.A. è stato imbarcato sull’aereo di linea diretto verso il proprio Paese. Non potrà rientrare in Italia per un periodo di 10 anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento