menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il giorno di Mattarella, dalla Mostra del Cinema alla Biennale d'Arte

Il presidente della Repubblica giovedì mattina ha raggiunto in motoscafo l'Arsenale, poi la visita all'esposizione. Verso le 13 il rientro a Roma

Le telecamere sono tutte per lui: il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo l'intervento all'inaugurazione della 72. Mostra del Cinema di mercoledì sera, in mattinata si è recato in visita alla Biennale d'Arte. Mattarella è giunto in motoscafo all'Arsenale, prima tappa della visita che poi si è conclusa ai Giardini: insieme a lui anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, e il ministro Dario Franceschini. Più tardi, verso l'ora di pranzo, il presidente è ripartito in aereo per Roma.

Mattarella, parlando con i cronisti, è tornato sul tema dei migranti: "Questi apporti culturali diversi non sono soltanto preziosi, ma sono ciò che caratterizza la Biennale, sono il patrimonio della Biennale e che la Biennale offre a Venezia e al mondo", ha spiegato, rispondendo in merito al valore della mostra anche alla luce della presenza di Paesi da cui oggi fuggono migliaia di migranti. "L'evidenza dei fatti e delle tragedie a cui si assiste hanno una forza di persuasione molto alta", ha aggiunto.

Al suo fianco durante la visita il primo cittadino Luigi Brugnaro, che mercoledì aveva espresso la volontà di cercare di avere un colloquio "volante" con il Capo dello Stato per parlargli dei problemi della città. Dei soldi che Venezia aspetta da Roma per la Legge Speciale e della necessità di assicurare un futuro ai giovani e a Porto Marghera: “È stato un onore per me – ha dichiarato Brugnaro – accogliere il presidente Mattarella. A nome della città lo ringrazio sentitamente per la sua presenza e per la disponibilità dimostrata nel concedermi un cortese colloquio, nel quale ho potuto affrontare riservatamente le tematiche più urgenti per la città. Il presidente sarà sempre il benvenuto nella nostra splendida Venezia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento