rotate-mobile
Cronaca

Maturità 2012: consigli per superare indenni la "notte prima degli esami"

Decantata e odiata, di sicuro tra qualche ora oltre 5mila studenti veneziani vivranno ore che ricorderanno. Importante arrivare riposati. I trucchi per non farsi prendere dall'ansia

Eccola, la notte prima degli esami. Saranno in 5.278 gli studenti veneziani che tra poche ore vivranno una delle notti "più lunghe" della propria vita. Tra il caldo di Scipione e i libri di matematica. Spesso esaltata, altrettanto spesso odiata, la vigilia della Maturità anche nell'edizione più "tecnologica" di tutte (ormai arcinoto che le tracce verranno spedite pochi minuti prima dell'inizio della prima prova scritta in via digitale) non ha cambiato i suoi tradizionali riti: in primis il "tototracce", per cercare di anticipare gli argomenti dei temi che verrà chiesto di trattare domani mattina, in secondo luogo il tentativo di conoscere manie e idiosincrasie dei commissari esterni (a questo scopo ci sono molti strumenti di collaborazione tra gli studenti nel web), e infine cercare di colmare le ultime lacune (grandi o piccole che siano) rimaste.

LO SPECIALE DI TODAY.IT SULLA MATURITA' 2012

COME CONOSCERE IL PROPRIO PRESIDENTE DI COMMISSIONE

 

L'importante per arrivare in forma, però, come spiega la Coldiretti è "alimentarsi bene. Cibi ricchi di sostanze rilassanti come pane, pasta o riso, lattuga, radicchio, cipolla, formaggi freschi, yogurt, uova bollite, latte caldo, frutta dolce e infusi al miele favoriscono il sonno e aiutano l’organismo a rilassarsi per affrontare con la necessaria energia e concentrazione la sfida scolastica”.

Ma poi la tensione nella maggior parte dei casi la farà da padrona. A confermarlo una recente indagine di Skuola.net che mostra che sono circa il 5% gli studenti che si cimenteranno nel "ricercare anticipazioni" sulle tracce; i più non riusciranno a dormire e il 40% dei ragazzi dice di essere sicuro di riuscire a mantenere la calma. Sono tutte previsioni, ma poi "sul momento" sarà difficile capire come si reagirà.

Intanto anche l'etere darà una mano agli studenti: web, blog, social network e radio affilano le armi e sono pronti a non lasciare soli gli studenti ansiosi. Un esempio storico è "Notte prima degli esami", la notte bianca sul web aspettando la Maturità di Skuola.net, che si ripete da ben 12 anni, seguita da 100mila persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2012: consigli per superare indenni la "notte prima degli esami"

VeneziaToday è in caricamento