rotate-mobile
Cronaca

Sospeso dall'ordine, continuava a esercitare la professione: medico denunciato

I militari della guardia di finanza hanno tenuto d'occhio un professionista operante nella zona di Mestre, verificando che riceveva decine di pazienti

La guardia di finanza ha denunciato un medico dopo aver scoperto che stava continuando a esercitare l'attività nonostante fosse stato sospeso dall'Ordine per inosservanza all'obbligo vaccinale. I militari del 2° Nucleo operativo metropolitano hanno eseguito appostamenti per diverse settimane nei pressi dell'ambulatorio del medico, un fisiatra operante a Mestre, e verificato un andirivieni costante di pazienti. Sono state sentite anche le testimonianze degli stessi pazienti, che hanno confermato di aver ricevuto prestazione sanitarie.

Dai successivi controlli all'interno dello studio i finanzieri hanno trovato agende e documenti contabili dai quali emerge l'effettuazione di decine di visite dopo la data di sospensione, a ottobre 2021. A quanto pare il professionista lavorava parecchio, ricevendo anche 15 persone in un solo giorno. Così il medico è stato denunciato alla procura per l'esercizio abusivo della professione (reato che prevede la pena della reclusione da 6 mesi a 3 anni e una multa a partire da 10mila euro), mentre lo studio è finito sotto sequestro assieme a tutta la documentazione. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare eventuali violazioni di natura fiscale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospeso dall'ordine, continuava a esercitare la professione: medico denunciato

VeneziaToday è in caricamento