Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Antonio Guolo, 4

Regali in cambio di prescrizioni, guai per un medico di uno studio di Dolo

La donna, 59 anni, residente a Padova, è responsabile dell'ambulatorio di endocrinologia di un centro specialistico della Riviera. Il suo nome figurerebbe tra i 67 camici bianchi indagati dai Nas

Sarebbero decine i bambini che avrebbero ricevuto sovradosaggi di anabolizzanti o ormoni da parte dei propri pediatri. Nuovi farmaci o prescrizioni non necessarie. I dottori, secondo gli inquirenti, in cambio intascavano soldi o regali dagli informatori farmaceutici. Sessantasette i camici bianchi corrotti di strutture sanitarie pubbliche e private di tutta Italia. I sanitari sono indagati al termine di un'operazione dei Nas che ha coinvolto dodici dirigenti e informatori scientifici della Sandoz, casa farmaceutica specializzata nella produzione di farmaci ormonali e per la crescita con una sede anche a Marcon.

Ottanta gli indagati in tutto, accusati a vario titolo di associazione a delinquere, corruzione, istigazione alla corruzione, truffa ai danni del servizio sanitario nazionale e falso. Il meccanismo era semplice: i camici bianchi aumentavano i dosaggi o prescrivevano ormoni e farmaci, in cambio l'informatore farmaceutico poteva fornire loro viaggi all'estero, soldi o regali, come degli iPad. Il tutto poi veniva mascherato attraverso false fatture che attestavano elargizione di denaro per consulenze o studi, per congressi o meeting.


Nella "rete" dei carabinieri figurerebbe anche un medico di 59 anni residente a Padova, in servizio all'unità operativa di Endocrinologia dell'Azienda ospedaliera euganea e responsabile dell'ambulatorio di endocrinologia di un centro specialistico di Dolo. I militari della Tenenza del paese della Riviera del Brenta e quelli del comando del capoluogo patavino stanno conducendo accertamenti sulla condotta professionale della donna. E' stata perquisita tutta la documentazione professionale. Ancora, però, non è chiaro a che titolo la professionista sia indagata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regali in cambio di prescrizioni, guai per un medico di uno studio di Dolo

VeneziaToday è in caricamento