Meolo 2014 ed oltre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Manca ormai solo un anno al rinnovo degli organi amministrativi comunali ed il Circolo di Meolo del Partito Democratico intende affrontare questo importante appuntamento impegnando ogni energia disponibile per promuovere e favorire la formazione di una lista civica aperta ad ogni positivo contributo.

In primo luogo dobbiamo esprimere un giudizio estremamente negativo sui quattro anni di amministrazione PDL e Lega Nord. Arroganza, pressappochismo, poco ascolto, decisioni senza confronto con i portatori d'interesse, scarsa trasparenza, litigiosità, mancanza di controllo e di indirizzo sulle grandi opere pubbliche, nessuna progettualità, queste sono state le caratteristiche prevalenti della maggioranza che ha governato il comune di Meolo.

Ecco che la nostra priorità dovrà essere quella di far ri-partire Meolo attraverso la costruzione e la realizzazione di un progetto tale da migliorare l'amministrazione della cosa pubblica, anche in presenza di reali difficoltà economiche. La stella polare che deve guidare la nostra azione politica è un lavoro di promozione e valorizzazione del territorio e delle sue tradizionali peculiarità culturali, partecipative ed umane.

Quattro anni fa le divisioni nel centro sinistra hanno aperto la strada ad una destra populista e demagogica che non è stata in grado di affrontare le vere problematiche meolesi e nessuno dei temi sbandierati in campagna elettorale.

Irrisolte sono rimaste le questioni urbanistiche, le criticità e le tensioni infrastrutturali - a detrimento, quindi, della tutela del territorio e la sua vivibilità - per non parlare, poi, dell'assenza di sensibilità verso l'associazionismo, il volontariato ed il sociale come promozione e tutela della persona, le politiche giovanili assenti, la lontananza dalle tematiche lavorative, economiche ed imprenditoriali.

Il Partito Democratico ha da tempo avviato una serie di incontri con la cittadinanza al fine di individuare, con l'ascolto ed il confronto, le problematiche più importanti e le possibili soluzioni. Questi incontri continueranno e saranno allargati al ricco panorama di associazioni rappresentative di interessi culturali, sociali ed economici.

Sicurezza e vivibilità, tutela e valorizzazione delle risorse naturali, lavoro e sviluppo sostenibile, scuola e servizi sociali, fisco, viabilità e trasporti a misura di persona, innovazione e modernizzazione, buone pratiche amministrative, valorizzazione del patrimonio storico architettonico ed ambientale. Su questi settori dovrà essere indirizzata l'azione politica anche favorendo soluzioni condivise con i comuni limitrofi al fine di una maggiore efficienza e minori costi nei servizi collettivi.

Questi temi ed altri, condensati in un programma caratterizzante, nonché la ricerca e selezione - anche tramite Primarie - di persone oneste, competenti, nuove dovranno impegnare il Partito Democratico per favorire la nascita di una lista civica innovativa, omogenea, coesa e moderna lontana da condizionamenti ideologici, aperta ad ogni positiva esperienza ed in grado di assicurare al paese un governo efficace.

CIRCOLO PD, sezione Meolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento