rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

L'Epifania a San Marco si fa "globale", un missionario parte per la Bolivia

Marco Zanon, 34enne di Quarto d'Altino, durante la cerimonia del 6 gennaio riceverà un crocifisso da portare con sé in una casa accoglienza per minori nella diocesi di Santa Cruz

Domenica 6 gennaio il patriarca Francesco Moraglia presiederà la messa solenne delle 10.30 in cattedrale. Durante questa celebrazione sarà consegnato il crocifisso e il mandato missionario a un giovane di Quarto d’Altino, Marco Zanon, 34 anni, che si appresta a vivere un’esperienza missionaria “fidei donum” in Bolivia: per un triennio affiancherà il diacono Tiziano Scatto, anche egli missionario veneziano “fidei donum”, nel servizio in una casa di accoglienza per minori in difficoltà nella diocesi di Santa Cruz de la Sierra.

Seguendo la tradizione, l’Epifania conferma così, per la chiesa veneziana, una precisa intonazione missionaria. La messa solenne presieduta dal Patriarca in cattedrale sarà l’occasione per ricordare nella preghiera “simultanea”, tutti i missionari d’origine veneziana presenti nelle varie parti del mondo (sacerdoti, religiosi e religiose, laici volontari). La celebrazione dell’Epifania da San Marco sarà trasmessa in diretta su Bluradio Veneto (fm 88.70 - 94.60).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Epifania a San Marco si fa "globale", un missionario parte per la Bolivia

VeneziaToday è in caricamento