Via Porara a Mirano sarà messa finalmente in sicurezza

L'intervento, della durata di 3 mesi, sarà finanziato per 1,2 milioni. I lavori spetteranno a Cav, mentre il tratto stradale sarà affidato in gestione alla città metropolitana

Il sopralluogo in via Porara

Tre mesi di lavorazione e 1,2 milioni di euro. Attorno a questi numeri ruota la tanto attesa sistemazione di via Porara a Mirano, i cui lavori prenderanno il via a partire dal prossimo autunno. Dopo lo stallo a seguito dei lavori sull'alta velocità ferroviaria e la costruzione del Passante, tra ritardi, contenziosi e fallimenti di imprese, la strada sarà finalmente messa in sicurezza. Sarà Anas a finanziare l’opera, i lavori saranno eseguiti da Cav, mentre la gestione della strada sarà affidata alla città metropolitana.

Il progetto dei lavori

Il tratto interessato dai lavori riguarda la porzione che va dall’incrocio con viale Venezia, a nord, fino alla rotatoria di incrocio con via Caltana e il tratto di via Vetrego, dall’incrocio con via Caltana alla rotatoria tra la strada regionale 15 e la bretella di collegamento all’autostrada, verso sud. Il progetto prevede la riconfigurazione della carreggiata, il rifacimento della pavimentazione e della segnaletica orizzontale, un nuovo impianto di illuminazione e la ridefinizione e messa in sicurezza della pista ciclabile, con la riqualificazione della barriera di separazione sostituendo il guard rail con un’aiuola.

Nuovi semafori

Verranno, inoltre, realizzati due impianti semaforici in corrispondenza dell’incrocio con via Jacopo Da Bassano e con la laterale ovest di via Vetrego (a sud dello scolo Zezenigo), per consentire l’immissione in sicurezza su via Porara e via Vetrego e, contestualmente, l’attraversamento dei pedoni. Si tratterà di semafori cosiddetti "intelligenti", che si attiveranno solo in presenza di auto in uscita dalle laterali, grazie a spire a induzione poste sotto il manto stradale. Infine verranno riconfigurate e messe in sicurezza le rotatorie presenti: quella di viale Venezia e soprattutto quella tra via Porara, via Vetrego e via Caltana, teatro di numerosi incidenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un problema che dura da anni

«Abbiamo preso per mano la situazione e risolto un problema che si trascinava da alcuni anni. - ha commentato l'assessore regionale Elisa De Berti - Adesso sarà finalmente possibile procedere alla sistemazione di via Porara, rendendo funzionale e mettendo in sicurezza una strada particolarmente importante per la viabilità di Mirano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento