menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli oggetti sequestrati

Gli oggetti sequestrati

A Mestre con un coltello alla cintura e uno nello zaino

L'uomo, con fare sospetto, è stato controllato dalla polizia in via Circonvallazione: durante la perquisizione trovata anche noccoliera. Denunciato per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere

Camminava tranquillamente per le vie del centro di Mestre praticamente “armato fino ai denti”. Ad accorgersi che qualcosa non andava gli uomini della polizia mercoledì notte che durante la normale attività di controllo lo hanno fermato e perquisito.

NEL GIARDINO LADRI CON ASCIA E COLTELLO


LA PERQUISIZIONE E LA DENUNCIA. L’uomo, un cittadino ungherese residente nello comune di Venezia, girava per via Circonvallazione infatti con uno zaino in spalla che all’interno nascondeva un coltello da cucina. Non solo: durante il controllo ha preso a indietreggiare cominciando a rovistare dietro la schiena. Gli agenti, insospettiti ulteriormente dallo strano comportamento, lo hanno allora immobilizzato e hanno trovato, posizionato nella cintura dei pantaloni, un altro coltello di grosse dimensioni mentre all’interno della tasca del giubbotto i poliziotti hanno scoperto anche una noccoliera. Immediato è scattato il sequestro con denuncia per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento