menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I mestrini si barricano in casa, nuovi cancelli in pieno centro

In galleria delle Medaglie d'oro i residenti hanno deciso di mettere un freno allo scenario di degrado che quotidianamente affrontavano rientrando in casa

Nuovi cancelli, in pieno centro. Se i cittadini non si sentono protetti, ecco che ricorrono ad "estremi rimedi", ritrovandosi disposti a metter mano ai propri portafogli per combattere il degrado che si trova appena fuori dalle porte di casa.

Era già successo, prima dai Cappuccini, che hanno installato cancellate davanti alla chiesa per tenere distanti i barboni ubriachi, poi in corso del Popolo, nel parchetto dietro la banca nazionale del lavoro, e ancora al cinema Corso, che protegge gli scalini d'entrata con inferriate. E presto dovrebbe toccare al Candiani, per dividere i giardinetti di via Manin dal multisala. Ma intanto, come riporta il Gazzettino, è il turno della galleria delle Medaglie d'oro, centralissima e ormai da troppo tempo divenuta rifugio per barboni e sbandati.

Era diventata un dormitorio, la galleria, con tanto di servizi igienici. Ogni notte ci dormiva qualcuno, in un numero variabile che arrivava a una mezza dozzina, creando una situazione di degrado peggiorata di anno in anno: bottiglie, escrementi, fetore. Tanto che ormai di là non ci passava più nessuno. Così, al culmine dell'esasperazione i condomini residenti hanno preso la decisione di barricarsi.

Ora i cancelli chiudono tutte e tre le vie d'ingresso alla galleria, si entra solo se si è in possesso delle chiavi o suonando un campanello. Almeno finché non saranno riaperte delle attività commerciali, se mai accadrà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento