rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Mestre Centro

Mestre, tre giovani ladri di gasolio con l'"hobby" per lo spaccio

Una pattuglia della locale stazione li ha sorpresi in piena notte mentre prelevavano dal serbatoio di una macchina parcheggiata in un piazzale il carburante. Dai controlli sono usciti 25 grammi di marijuana

Si intensificano i controlli da parte dei carabinieri della compagnia di Mestre nel territorio di competenza, nel corso degli ultimi giorni. Al centro commerciale Le Barche un moldavo si era appropriato di vari generi alimentari, in particolare alcolici, nascondendoli sotto la giacca e sorpassando le casse, senza pagare il corrispettivo; per l'uomo è scattata la denuncia in stato di libertà per furto.

Tre ragazzi di Favaro sono invece incappati nella pattuglia della locale stazione che li ha sorpresi in piena notte mentre prelevavano dal serbatoio di una macchina parcheggiata in un piazzale il carburante; oltre alla denuncia per furto per uno dei tre è scattata anche quella per possesso di stupefacenti poiché la perquisizione a casa ha fatto saltare fuori 25 grammi di marijuana. Inoltre una decina di grammi di hashish, invece, sono stati rinvenuti nella disponibilità di un soggetto di origine marocchina dai carabinieri del N.O.R.M., a seguito di controllo in pieno centro mestrino: è stato denunciato alla Procura della Repubblica veneziana.

Una donna di origini romene, D.L., 40enne, è stat arrestata per aver tentato un furto ai danni di un supermercato del centro; la stessa, colta sul fatto dal proprietario, è stata successivamente bloccata dal pronto intervento dei militari e tratta in arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre, tre giovani ladri di gasolio con l'"hobby" per lo spaccio

VeneziaToday è in caricamento