Cronaca

Trenitalia, tratta Mestre-Trieste: gli Intercity tagliati sostituiti da due regionali veloci

Ad annunciarlo la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani. I treni in questione osserveranno le stesse fermate dei convogli sopressi. Attivi da lunedì

"Saranno inseriti, a costo zero e a partire da lunedì della prossima settimana, due treni regionali veloci nella tratta Mestre-Trieste, sostituendo negli stessi orari gli intercity tagliati". A darne notizia è la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, al termine del vertice svoltosi giovedì a Roma, per trovare una soluzione al problema venutosi a creare in Friuli e Veneto a seguito della decisione assunta a livello nazionale.

Gli Intercity 734 con partenza da Trieste alle 22.06 e arrivo a Mestre alle 00.05 e quello numero 735 in partenza da Mestre alle 5.50 e arrivo a Trieste alle 7.46, saranno sostituiti da due treni regionali veloci che osserveranno le stesse fermate agli stessi orari dei treni soppressi. "Il vertice di quest'oggi è stato estremamente soddisfacente - ha dichiarato Serracchiani al termine della riunione - perché si sono colte le necessità del territorio legate a questi due collegamenti. È importante che il ripristino avvenga senza costi aggiuntivi sia per i cittadini che per la Regione, in quanto il collegamento farà parte del contratto di servizio tra la Regione e Trenitalia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenitalia, tratta Mestre-Trieste: gli Intercity tagliati sostituiti da due regionali veloci

VeneziaToday è in caricamento