L'estate sul Veneziano è arrivata in anticipo: è stato l'aprile tra i più caldi degli ultimi 25 anni

A certificarlo l'Arpav, che ha messo in fila le medie del periodo. Sono nel 2007 le temperature sono state più elevate (ma in alcune zone del Veneziano il 2018 è stato da record)

Foto di Claudio Vianello

Primavera? Praticamente estate. Ora arrivano i dati a suffragare ciò che chiunque ha percepito sulla propria pelle ad aprile: quello di quest'anno è stato il mese più caldo (o tra i più caldi) degli ultimi 25 anni. Le temperature sono schizzate in alto, inducendo a usare magliette e pantaloncini corti in anticipo. 

Aprile "cocente"

"Aprile è risultato mediamente molto più caldo della norma su tutto il territorio regionale - dichiara in una nota l'Arpav - e con una piovosità intorno o leggermente superiore alla media sulle zone montane della regione, nettamente inferiore invece in pianura". Le temperature, dopo una prima parte del mese in linea con la norma, hanno subìto intorno alla metà del mese un sensibile rialzo mantenendosi poi quasi costantemente su valori molto anomali per il periodo, sia nelle massime (con punte prossime ai 29-30 gradi centigradi in pianura il giorno 20), sia nelle minime.

cavallino treporti-6

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cavallino-Treporti record

"Analizzando le temperature medie mensili - continua l'Arpav - aprile 2018 è risultato mediamente più caldo di circa 2-3 gradi centigradi rispetto alla norma e rappresenta per la maggior parte del Veneto il secondo mese di aprile più caldo degli ultimi 25 anni, dopo quello record del 2007. Solo in alcuni casi limitati, come a Cavallino-Treporti, si sono eguagliati o di poco superati i valori record del 2007. Complessivamente le anomalie maggiori hanno riguardato i valori minimi giornalieri, mediamente superiori alla norma mensile di circa 3°C e che in diverse zone della regione hanno anche registrato i record degli ultimi 25 anni". Guardando alle medie delle massime giornaliere, sono risultate superiori alla norma di circa 2-3 gradi centigradi, e nella maggior parte dei casi rappresentano il terzo valore più caldo della serie, dopo i mesi di aprile del 2007 e del 2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Il Muretto di Jesolo chiude, i gestori: «La stagione 2020 finisce qui»

  • Morto un uomo in spiaggia a Jesolo

  • Tremendo scontro fra due moto a Caorle: morti 2 uomini del posto

  • Il sindaco di Spinea Martina Vesnaver e il bonus da 600 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento