rotate-mobile
Cronaca

Meteo incerto nel fine settimana in Laguna, si spera nelle schiarite

I bollettini Arpav lasciano qualche possibilità al sole, ma la vera estate potrebbe arrivare solo dopo il 6 di giugno, con l'alta pressione

Ancora orfani della primavera, anche per questo weekend i veneziani si dovranno rassegnare a temperature e climi degni più di un novembre inoltrato che di un inizio di giugno. Il maltempo continuerà infatti ad aleggiare intorno alla Penisola anche nei prossimi giorni, e la Laguna non farà eccezione.

POCHE SPERANZE – I bollettini Arpav per i prossimi giorni, comunque, concedono qualche flebile possibilità. Sabato e domenica, infatti, le previsioni indicano nuvolosità irregolare con annuvolamenti alternati a schiarite, che nell'ultimo giorno della settimana però potranno essere intervallati anche con occasionali piovaschi e rovesci, specialmente nel pomeriggio e in serata. Nessuna possibilità quindi di sentire l'aria dell'estate nei prossimi giorni, ma con un po' di fortuna almeno qualche sprazzo di sole potrebbe allietare il fine settimana.

LE PREVISIONI – A causare quest'anomalia meteorologica sarebbe una concentrazione di bassa pressione arrivata sullo Stivale dalle isole britanniche e ora diretta verso i Balcani. Venti di Tramontana e Grecale favoriranno nuove piogge e temporali anche all'inizio della prima settimana di giugno. L'estate potrebbe finalmente arrivare il 5-6 giugno, in contemporanea con il ritorno dell'alta pressione, garanzia di tempo più stabile e caldo.

Acqua alta in piazza San Marco (©TM News Infophoto)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo incerto nel fine settimana in Laguna, si spera nelle schiarite

VeneziaToday è in caricamento