"Condizioni sotto gli standard per i migranti": il "Bragosso" di Chioggia sarà alleggerito

Mercoledì già i primi trasferimenti, ma entro sabato dovrebbero essere diversi i ricollocamenti. Questo il risultato del sopralluogo dei tecnici dei pompieri e dell'Ulss 3

Il Bragosso sarà via via "alleggerito". Questa la decisione della Prefettura dopo aver ricevuto la relazione di vigili del fuoco e Ulss 3 stilata dopo il sopralluogo di lunedì, quando nell'ex albergo di Sant'Anna di Chioggia sono entrati tecnici e ispettori. Le condizioni di vivibilità della struttura, allo stato non sarebbero garantite e per questo motivo, di concerto con la cooperativa che assicura l'accoglienza e i gestori, si è optato per soluzioni alternative che garantissero condizioni migliori.

Subito i primi trasferimenti

Della cinquantina di migranti rimasti (3 nei giorni scorsi hanno fatto ritorno a Conetta) altri 3 considerati più "vulnerabili" saranno trasferiti già mercoledì. Entro sabato da Sant'Anna potrebbe andarsene un'altra quindicina di richiedenti asilo, ma rimanere comunque nel territorio clodiense. La prefettura è al lavoro in queste ore per trovare alloggi che garantiscano gli standard minimi. La relazione giunta sul tavolo di Ca' Corner non avrebbe lasciato molte alternative, tra sovraffollamento e altre carenze per cui potrebbe volerci del tempo per intervenire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rientri a Conetta

Intanto in questi giorni, secondo le informazioni in possesso alla Prefettura, si sarebbero registrati ulteriori rientri nell'ex base Nato di Conetta: addirittura qualche migrante avrebbe deciso di fare dietrofront dopo essere finito in strutture del Veronese e del Vicentino.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Pestaggio nella notte a Jesolo, uomo in ospedale lotta tra la vita e la morte

Torna su
VeneziaToday è in caricamento