A Milano è vintage-mania, anche due veneziani scelti da East market

East Market, il tempio dei mercatini vintage torna domenica 21 febbraio a Milano con i suoi selezionatissimi 225 espositori da tutta Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"East Market, il tempio dei mercatini vintage torna domenica 21 febbraio a Milano con i suoi selezionatissimi 225 espositori da tutta Italia, tra loro anche i veneti Nadia Marin, Chiara Trentin, Fabio Frescura, Claudia Toninelli, Giulia Sachetto e Valentina Mazzola.

East Market, il mercatino delle pulci milanese dedicato ai privati dove tutti possono vendere, comprare e scambiare, in poco più di un anno è diventato cult. Un appuntamento imperdibile per appassionati e curiosi da ogni parte d'Italia, con circa diecimila visitatori a edizione e altrettante centinaia di espositori che fanno a gara per aggiudicarsi un posto nel tanto ambito mercatino. Dal Trentino alla Sardegna dal vintage al riciclo, dalle rarità al modernariato su oltre 6000 mq espositivi nella spettacolare location, sede di un'ex fabbrica metalmeccanica nel design district di Lambrate.

Alla prossima edizione ci sarà anche Nadia Marin di Stra in provincia di Venezia che raccoglie libri usati e manifesti pubblicitari vintage dagli Anni '20 agli Anni '80. Chiara Trentin da Santo Stino di Livenza (VE) che ha ideato Chimajarno, un marchio che racchiude la sua produzione artigianale di indossabili creati utilizzando di bottoni vintage. Fabio Frescura da Belluno con la sua Bottega Pensante ricicla vecchi oggetti in disuso, per crearne di nuovi dando loro nuove funzionalità e nuova vita. Da un serbatoio di un motorino, per esempio, ha creato una lampada da tavolo. Claudia Toninelli da Verona è specializzata in abiti vintage, con il suo marchio Sottosopra 33 raccoglie abbigliamento e accessori retrò da donna. Sempre da Verona ci sarà il team di BKF Store di Giulia Sachetto e Valentina Mazzola, che assieme al collega Niccolò Tagliaferri propone particolarissime sedute di design. Completamente prodotte artigianalmente con raffinate finiture che richiamano il raw di vele nautiche vintage e della juta riciclata, ma, anche il fascino maschile del cuoio invecchiato o alla freschezza della tela di cotone.

Ispirandosi ai mercati dell'East London, East Market si propone come un connubio di moda, fai da te, mercato del riciclo che strizza l'occhio alla cucina gourmet, alle nuove tendenze del fashion e della musica. I protagonisti di East Market sono sempre gli espositori con migliaia di articoli tra abbigliamento usato, vinili, arredamento, raccolte private, handmade, sneakers."

Torna su
VeneziaToday è in caricamento