menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia di morte l'agente che gli sequestra la merce abusiva in vendita: denunciato

E' accaduto sabato pomeriggio in spiaggia a Jesolo. Un cittadino di origini marocchine, regolarmente presente sul territorio, ha reagito ai controlli di una donna in divisa

Minacciata di morte durante i controlli sulla spiaggia. È successo sabato a Jesolo: vittima degli improperi è un’agente donna della polizia municipale, aggredita verbalmente da un 32enne di origini marocchine (residente a Catanzaro) nella giornata di sabato. L’uomo era stato sorpreso a vendere abusivamente ombrelli e quindi sanzionato, con sequestro della merce.

NUMEROSI SEQUESTRI

Il fatto è successo a piazza Milano, in una giornata di scarsa affluenza di bagnanti sulla spiaggia a causa del clima fresco e nuvoloso. L'uomo, dopo essere stato bloccato e sottoposto ad accertamenti, è stato denunciato per minacce a pubblico ufficiale. Non è stato l'unico a essere oggetto di verifica: numerosi i sequestri di merci contraffatte effettuati nel corso della giornata, così come nel corso di tutta l'estate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ulss 3, la metà degli over 50 ha già aderito alla vaccinazione

  • Meteo

    Piogge in arrivo nel Veneziano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento