Cronaca

Minacce al presidente del Veneto Zaia, solidarietà dal sindaco Brugnaro

La frase recapitata via mail al governatore: «Sei un asino, vorrei spararti in bocca». La denuncia della polizia postale. Non sarebbe la prima. Il primo cittadino veneziano: «Cultura pericolosa dell'annullamento degli avversari»

Luca Zaia, archivio

Il presidente del Veneto Luca Zaia minacciato di morte: «Sei un Asino, vorrei spararti in bocca». Lo riportano i quotidiani. La frase sarebbe stata recapitata via mail al governatore il 21 settembre scorso. Risulterebbe già una denuncia dalla polizia postale del Veneto per questa lettera, ma anche per altre ingiurie e offese sui social e inviate via posta elettronica al presidente Zaia, nei mesi scorsi. Manifestazioni di solidarietà sono giunte al presidente veneto dai governatori di altre regioni e dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. «Solidarietà per le accuse e le minaccie al presidente, e solidarietà anche Giorgio Gori sindaco di Bergamo - ha scritto il primo cittadino di Venezia - Avanza ancora una cultura pericolosa, quella che per cui bisogna annullare gli avversari». «Sono gravissime le minacce ricevute da Luca Zaia - dice Christian Ferrari, segretario generale Cgil Veneto - La più ferma condanna da parte della Cgil del Veneto e la nostra solidarietà al presidente della Regione Veneto, nella speranza che gli inquirenti assicurino alla giustizia l'autore di questa inaccettabile intimidazione».

«Chi agisce usando internet come mezzo per diffamare e minacciare deve essere identificato, perseguito e condannato. Libertà d'espressione non vuol dire libertà di offendere e inviare minacce, nascosti dietro a un monitor. Solidarietà al presidente Zaia per le intimidazioni ricevute», scrive il ministro per i rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà. 

«Volevo esprimere la mia solidarietà al presidente della regione Veneto Luca Zaia. Quanto accaduto è gravissimo e ci auguriamo che gli autori di queste vili minacce siano al più presto identificati e bloccati. In un momento come questo è particolarmente necessaria la massima cooperazione e il rispetto per l'impegno di tutti coloro che sono impegnati in attività di governo», dichiara Alessia Rotta, presidente della commissione Ambiente della Camera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce al presidente del Veneto Zaia, solidarietà dal sindaco Brugnaro

VeneziaToday è in caricamento