menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacca il finestrino dell'auto e minaccia le ragazze all'interno: bloccato dai carabinieri

Intervento a Cavallino Treporti nella notte tra lunedì e martedì. Un 44enne portato in carcere come conseguenza della violazione del regime cautelare a cui era già sottoposto

Fuori di sé dalla rabbia, manda in frantumi il finestrino della macchina e se la prende con le occupanti. Ragazze verso cui l'uomo, veneziano di 44 anni, nutriva vecchi rancori. Alla fine, dopo l'intervento dei carabinieri a Cavallino Treporti, il violento è stato portato in carcere: era già sottoposto, infatti, alla misura dell’affidamento in prova emesso dall’ufficio di sorveglianza di Venezia in seguito alla commissione di reati di danneggiamento ambientale.

Il fatto verso la mezzanotte tra lunedì e martedì. Il 44enne ha spaccato il vetro della macchina, procurandosi delle ferite al braccio, e minacciato le donne all'interno. È stato individuato poco dopo, in un orario in cui secondo il giudice avrebbe dovuto trovarsi nella propria abitazione. Ai militari ha raccontato di essersi fatto male dopo una rovinosa caduta dalle scale. La testimonianza delle vittime invece lo ha incastrato e sono bastati questi elementi per far sì che i carabinieri chiedessero all’autorità giudiziaria l’aggravamento del regime cautelare già in atto. Immediata la risposta da Venezia: custodia in carcere da martedì mattina in attesa del pronunciamento del tribunale di sorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento