rotate-mobile

Franceschini a Venezia, comitati ambientalisti: "Brugnaro non è la voce dei residenti. Basta scavi" VIDEO

I gruppi attaccano l'amministrazione e invitano il ministro ad abbandonare il progetto Vittorio Emanuele. Una protesta fatta di striscioni e slogan. Vari i temi su cui si chiede attenzione: residenzialità, turismo, grandi navi. Nel mirino il progetto del canale Vittorio Emanuele, definito insostenibile dal punto di vista ambientale e dispendioso. "La nostra richiesta resta quella di portare le navi fuori dalla laguna - spiegano - Un terminal con avamporto galleggiante alla bocca del Lido (collegato all'isola del Mose) non richiederebbe scavi, sarebbe costruibile in appena un anno e avrebbe un costo inferiore rispetto a qualsiasi altro progetto (130 milioni), oltre a essere modulare e reversibile"

Video popolari

Franceschini a Venezia, comitati ambientalisti: "Brugnaro non è la voce dei residenti. Basta scavi" VIDEO

VeneziaToday è in caricamento