menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: carabinieri

Foto: carabinieri

Minore intossicata finisce all'ospedale, coetaneo denunciato per spaccio

La ragazza non sarebbe in pericolo di vita ma dopo aver assunto la sostanza stupefacente è stata ricoverata. Il fatto è accaduto sabato sera a Noale

Una studentessa 15enne, priva di coscienza, è stata soccorsa sabato notte, al parco della Rocca di Noale, mentre si trovava in compagnia di altri due minori. I giardini erano chiusi al pubblico, ma la segnalazione di un passante è giunta ai carabinieri della stazione di Noale che si sono recati sul posto. Appena in tempo per allarmare il personale sanitario.

Denuncia

I militari dell'Arma hanno sorpreso i ragazzi in possesso di alcune dosi di hashish. La pattuglia, identificati i tre minorenni, ha appurato che erano entrati nel parchetto per consumare lo stupefacente, trovato addosso a uno dei tre che ne aveva cedute altre dosi pochi minuti prima ai due coetanei. Il minorenne, 15enne italiano, residente a Noale, è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria minorile di Venezia e lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. Gli altri due minorenni sono stati segnalati alla prefettura quali assuntori di sostanza stupefacente. La ragazza, che non versa in pericolo di vita, è stata ricoverata per intossicazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento