menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minorenne rende il garage una centrale dello spaccio, arrestato

Un 17enne sabato sera è stato sorpreso con quasi un chilo di marijuana nel box. Sequestrati anche due passamontagna. Inevitabili le manette

Non aveva ancora compiuto 18 anni e già in garage custodiva una quantità ingente di droga. Evidentemente da spacciare tra i propri compagni di scuola ed altri coetanei. A finire in manette è stato un 17enne di origini moldave, ma residente con i genitori a Spinea. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.  

Il ragazzo è finito nel mirino dei carabinieri della stazione locale dopo che quest'ultimi erano venuti a sapere dell'esistenza di un nuovo punto di riferimento per quanti cercavano dosi di droga. Sono quindi seguiti appostamenti e pedinamenti in borghese, finché l'obiettivo non è diventato subito più chiaro: quel garage nella disponibilità del giovane, situato in località Villaggio dei Fiori. Non è stato difficile capire da quel via vai continuo di giovani che lì c'era qualcosa di losco. Una "clientela" numerosa, che raggiungeva il box a ciclo continuo.

Fino a sabato sera, quando i militari dell'Arma hanno bloccato l'ennesimo gruppo sceso con il 17enne nel garage sotterraneo che costituiva la sua "base". E' stato semplice per gli agenti attendere che il trio di ragazzi si trovasse all'interno del box per poi qualificarsi e farsi aprirre il portellone. Erano in trappola. Sia i clienti che il pusher. All'interno le forze dell'ordine si sono imbattute nel perfetto kit dello spacciatore: bilancino di precisione, grinder per lo sminuzzamento delle foglie, contenitori e buste di cellophane. Oltre che in quasi un chilo di marijuana e i soldi ritenuti provento di spaccio. Tutto è stato sequestrato.

Ma c'è di più: durante gli accertamenti gli agenti hanno trovato e requisito alcune serrature, diverse chiavi e pure due passamontagna. Elementi su cui verranno svolti ulteriori indigini per capire se per caso possano essere serviti per qualche scorribanda criminale. Per il 17enne quindi sono scattate le manette, mentre i due suoi compari sono stati denunciati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento