menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minore in arresto, in casa gli trovano il kit del perfetto pusher

Un 17enne bloccato dai carabinieri a Dolo lunedì mattina: pregiudicato, è stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Campolongo

Fermato per un controllo alla fermata dell'autobus, è risultato in possesso di hashish destinato allo spaccio: ora è nei guai T.L., diciassettenne residente a Campolongo Maggiore ma "pizzicato" in via Mazzini a Dolo, lunedì mattina intorno alle 10.40. Ai militari il ragazzo è sembrato particolarmente nervoso, e ne aveva ben ragione: invitato a consegnare eventuale merce "scottante", lui stesso ha estratto dalle tasche due pezzetti di stupefacente per un totale di un grammo.

Supponendo che non fosse tutto là, i carabinieri hanno deciso di perquisire l'abitazione di residenza del minorenne: all'interno hanno trovato ancora hashish suddiviso in dosi per un peso complessivo di alcune decine di grammi, alcune bustine in cellophane per il confezionamento e un bilancino di precisione. Il 17enne, nullafacente e pregiudicato, è stato arrestato e poi posto agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento