menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida un'auto rubata e scappa dai carabinieri, minorenne denunciato

La fuga e l'inseguimento ieri notte a San Donà. Il giovane era insieme ad altri due minorenni

I carabinieri hanno cercato di fermarlo perchè stava guidando un'auto rubata e lui ha tentato la fuga. Prima ha effettuato una serie di manovre pericolose e, dopo aver percorso circa un chilometro di strada, dopo essere andato contro una banchina stradale che ha tentato di scavalcare danneggiando la macchina e facendo esplodere l’airbag, è fuggito a piedi. E' finito con una denuncia il tentativo di fuga di un minorenne ieri notte a San Donà.

Il giovane è stato intercettato nell'auto, insieme ad altri due minorenni, lungo via Laghi. I due amici, anche loro residenti in città, sono invece rimasti sul posto e sono riusciti a convincere il giovane a tornare. Gli accertamenti dei militari hanno poi permesso di scoprire che la macchina era stata rubata sempre in nottata e che i due passeggeri non ne erano apparentemente a conoscenza.

Per il conducente è scattata quindi la denuncia per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, oltre alla contestazione della violazione amministrativa per guida senza patente perché mai conseguita che prevede una sanzione pari a 5.100 euro. Ai giovani, tutti studenti, è stata comminata la sanzione di 400 euro (ridotta a 280 euro in caso di pagamento entro 5 giorni) per la violazione del coprifuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento