menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manolesta sotto l'ombrellone, un minore e due amichetti nei guai

Il trio è stato denunciato giovedì dopo aver rubato una borsa in uno stabilimento di Sottomarina. A incastrarlo una donna e un bagnino

Un trio di manolesta tra i 17 e i 18 anni nei guai. Il loro "ufficio" giovedì scorso è stata la spiaggia di Sottomarina, all'altezza dei bagni Astoria. Un minorenne e due ragazzi appena maggiorenni sono infatti finiti nei guai per i classici furti sotto l'ombrellone, grazie non solo all'intervento delle volanti del commissariato locale, ma anche all'occhio lungo di alcuni bagnini e di una donna che ha "incastrato" il più giovane del trio composto tutto da giovani di nazionalità marocchina. Il furto nel tratto di arenile in gestione allo stabilimento “Nuova Marina Bagni Sirenella”.

I ladruncoli sono stati bloccati in primis dal bagnino: l'uomo, dalla propria postazione, aveva dapprima osservato due ragazzi aggirarsi con fare sospetto e sostare tra gli ombrelloni di una spiaggia in concessione a un hotel della zona ma gestita dallo stabilimento Nuova Marina. Fermati, i due si sono diretti verso il parcheggio. Una donna, poi, ha segnalato un terzo giovane (il 17enne) che si stava allontanando nella stessa direzione. In maniera piuttosto defilata.

Pochi istanti dopo il trio si è quindi ricomposto nei bagni maschili dello stabilimento, dove poi sarebbe stata ritrovata una borsa da donna nascosta dietro un wc. I tre sono quindi stati bloccati dagli agenti del commissariato, che hanno anche raccolto la denuncia di furto della signora che, tornando al proprio ombrellone, non aveva più trovato nulla. Dopo aver ricevuto indietro la borsa, però, non ha più trovato né gli occhiali da sole, né il telefono cellulare. Inevitabili per i tre ladruncoli una denuncia per furto aggravato in concorso.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento