menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato in Romea in motorino a 13 anni: niente assicurazione né bollo, padre nei guai

Un minorenne nei giorni scorsi è stato controllato dalla polstrada di Padova nel territorio di Mira. Numerose le contestazioni: il veicolo è stato posto sotto fermo amministrativo

E' stato sorpreso nei giorni scorsi in sella a un motorino su cui non sarebbe potuto salire. Non solo perché il protagonista della vicenda ha 13 anni, ma anche perché il motociclo non aveva né revisione, né assicurazione. Di conseguenza oltre al ragazzino è finito nei guai anche il padre. Il controllo è scattato quando erano scattate da poco le 19. Il giovane stava transitando lungo la statale "Romea" quando gli è stata esposta davanti la paletta rossa di una pattuglia della polizia stradale di Padova. Al padre del minore sono state contestate le infrazioni commesse dal figlio e quelle di sua responsabilità in quanto obbligato in solido. 

Il veicolo era privo di assicurazione e pure di "bollo" a seguito. Oltre a ciò, al padre venivano contestate le infrazioni previste dal Codice della strada per aver consentito al figlio minore di 14 anni di guidare un ciclomotore senza la prevista documentazione. Al termine dei controlli è stata ritirata la “carta di circolazione” e il ciclomotore è stato posto sotto fermo amministrativo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento