menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mestre: minorenne in bicicletta accerchiato e rapinato di 500 euro

Il giovane era sulla Castellana per tornare a casa quando, secondo quanto dichiarato, sarebbe stato circondato da cinque uomini di origine nordafricana e costretto a consegnare i soldi

Secondo quanto ha raccontato agli agenti della questura ieri pomeriggio, poco dopo le 15, un minorenne stava tornando a casa in bicicletta percorrendo via Castellana. A un certo punto, però, sarebbe stato attorniato da cinque uomini di origine magrebina che l'avrebbero aggredito colpendolo con un paio di schiaffi e facendolo cadere a terra.

 

Il giovane, sotto minaccia, non avrebbe potuto far altro che consegnare i 500 euro che aveva in portafoglio, frutto di un prelievo effettuato nella mattinata. I ladri, poi, si sarebbero dileguati a piedi. Nessun testimone avrebbe visto la scena. Gli inquirenti ora stanno cercando di raccogliere elementi utili alle indagini. Il minore, che ha riportato solo qualche escoriazione, è stato accompagnato al pronto soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento