Apprensione a San Stino: minorenne sparita da casa da prima di Capodanno

Ricerche in corso di una 15enne di origini marocchine non nuova a episodi del genere. Era tornata a casa da pochi giorni quando, dopo un litigio con i genitori, si è allontanata

Litiga con i genitori e decide di andarsene di casa. Per l'ennesima volta. Preoccupazione a San Stino di Livenza, dove è scomparsa da poco prima di Capodanno una 15enne di origini marocchine non nuove a iniziative del genere. Era tornata da pochi giorni nella propria abitazione dopo essere stata individuata dalle forze dell'ordine e riaccompagnata a casa dopo un allontanamento volontario. E' probabile che il copione si ripeta anche stavolta, prima o poi. In quel caso la ragazzina si appoggiò a qualche amico o fidanzatino, allontanandosi dai propri genitori.

Trattandosi di una minorenne, le ricerche sono scattate subito: gli inquirenti hanno ragione di ritenere che l'adolescente sia in buone condizioni. Con ogni probabilità si è mossa nel territorio su mezzi pubblici o treni e non avrebbe lasciato il territorio nazionale. Le indagini sono condotte dai carabinieri, che ben conoscono la scomparsa e confidano in una conclusione positiva della vicenda. Chiunque sia a conoscenza di elementi che potrebbero essere utili a ritrovare la 15enne può contattare i militari della compagnia di Portogruaro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: altri due al Civile di Venezia. Aggiornamenti

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Coronavirus: quali sono i sintomi e come comportarsi in caso di contagio

  • Coronavirus, attenzione al massimo in Veneto. Zaia: «Pronti a misure drastiche»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento