menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionista di Mira soccorsa sulla sentiero che porta a Borca di Cadore

Squadra del Soccorso alpino della Val Fiorentina intervenuta oggi in aiuto di una escursionista di 49 anni, procuratasi un trauma alla caviglia sul sentiero che dal rifugio Città di Fiume

 

Una squadra del Soccorso alpino della Val Fiorentina è intervenuta oggi in aiuto di una escursionista di 49 anni di Mira (Venezia) procuratasi un trauma alla caviglia sul sentiero che dal rifugio Città di Fiume porta a Borca di Cadore. I soccorritori si sono avvicinati in jeep, per poi proseguire a piedi, l'hanno raggiunta e poi accompagnata alla macchina. Da lì verso la strada, dove attendeva l'ambulanza diretta all'ospedale di Agordo.
 
A Cortina d'Ampezzo, invece, un quattordicenne di San Candido (Bolzano) è stato colto da crisi di panico, dopo un tratto con le funi della ferrata Dibona al Cristallo, incapace di proseguire. Il ragazzo, accompagnato da un adulto, è stato recuperato dall'eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore utilizzando un verricello e accompagnato all'ospedale di Cortina, poiché lamentava dolori dovuti a una scivolata.
(ANSA)
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento