Sta per entrare nel locale con la droga, ventenne arrestato a Mira

Insospettiti dalle dosi di "maria" in possesso del giovane, i carabinieri hanno rinvenuto altre sorprese nella sua abitazione. Ritirate 7 patenti

Controlli stradali a Oriago di Mira

Aveva con sé poco più di uno spinello, ma è bastato perché i carabinieri si insospettissero e si recassero a casa sua per perquisirla. Sabato scorso un 20enne di origini napoletane, fermato in prossimità di un locale notturno dopo essere sceso dalla sua auto, è stato trovato in possesso, oltre che dello spinello, di circa 11 grammi di marijuana.

I militari hanno quindi deciso di approfondire gli accertamenti estendendo la perquisizione all’abitazione del giovane dove, oltre ad un bilancino di precisione, sono stati trovati altri 30 grammi di marijuana e un panetto di hashish da circa 31 grammi. Inevitabili quindi le manette per spaccio per lui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il fine settimana nella zona di Mira i carabinieri hanno controllato una trentina di auto e una sessantina di persone, molte delle quali con precedenti penali. Gli accertamenti hanno interessato anche la circolazione stradale e la prevenzione degli incidenti del sabato sera, con il risultato di sette patenti ritirate per guida sotto l’uso di stupefacenti e di alcol in tutto il territorio della terraferma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento