Misura dei flussi turistici: risultati sperimentazione carnevale 2017

Quando: mercoledì 24 maggio ore 11

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Conferenza Stampa Misura dei flussi turistici: risultati sperimentazione Carnevale 2017 Quando: mercoledì 24 maggio ore 11 Dove: Palazzo Loredan, sede dell'Istituto Veneto di Scienza Lettere ed Arti, Campo Santo Stefano, San Marco 2947 Venezia CORILA -Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema Lagunare di Venezia e Università di Bologna, in collaborazione con TIM, convocano una conferenza stampa di presentazione dei risultati della sperimentazione svolta durante il Carnevale 2017 sulla misura e sulla ricostruzione delle dinamiche dei flussi turistici nel centro storico di Venezia. La sperimentazione è stata possibile anche grazie alla collaborazione operativa offerta da più enti, pubblici e privati, quali il Comune di Venezia, la Soprintendenza Beni Paesistici ed Architettonici di Venezia, la Procuratoria di San Marco, l'ASM, la fondazione Musei Civici di Venezia, VENIS, A4smart e Hotel Danieli-Starwood. Per la sperimentazione sono state utilizzate nuove piattaforme tecnologiche messe a punto da TIM per l'ottimizzazione georeferenziata delle prestazioni della rete cellulare, in parallelo con misure di flusso pedonale e affollamento in punti di particolare interesse mediante analisi di foto, video e sensori wifi. Gli algoritmi originali per l'elaborazione dei dati sono stati messi a punto dal Laboratorio di Fisica della Città dell'Università di Bologna, diretto dal prof. Armando Bazzani. Lo scopo della sperimentazione è dimostrare la fattibilità di uno strumento basato sulle tecnologie ICT per il monitoraggio, la ricostruzione e la previsione di grandi flussi turistici in centri storici fragili quali Venezia, che possa essere di aiuto per sviluppare una politica di governance dei flussi stessi, al fine di aumentare la fruibilità sostenibile del patrimonio culturale, senza comprometterne la conservazione. Durante la conferenza stampa verranno sinteticamente illustrati i risultati della sperimentazione, che costituisce sicuramente una "premiere" a livello nazionale, ed anche le potenzialità dell'approccio proposto, al fine di mettere in evidenza le criticità ed opportunità di intervento, in considerazione anche dell'interesse dimostrato dal MIBACT rispetto il "caso studio" offerto dalla Città lagunare. Saranno presenti Il prof. Armando Bazzani dell'Università di Bologna, il direttore di CORILA ing. Pierpaolo Campostrini, i referenti di TIM ei responsabili di altri enti che hanno collaborato alla buona riuscita della sperimentazione Si prega di comunicare la partecipazione per mail all'indirizzo direzione@corila.it o per telefono 041 2402511. Grazie per la cortese attenzione".

Torna su
VeneziaToday è in caricamento