menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mobilità sostenibile, dal Governo 924mila euro per Mira e 1 milione per Venezia

Pioggia di soldi per i due Comuni, che hanno partecipato al Programma governativo. I finanziamenti andranno a coprire il 50% degli importi dei progetti presentati

Anche il Comune di Venezia e quello di Mira figurano tra gli enti locali beneficiari di fondi nell’ambito del "Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro". Nei prossimi giorni la Commissione Ambiente darà via libera allo stanziamento dei 35 milioni complessivi del Programma. I progetti sono cofinanziati dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con una percentuale non superiore al 60% del totale dei costi ammissibili

1 MILIONE PER VENEZIA, 900MILA EURO PER MIRA

"Mira, che ha presentato come capofila un progetto che coinvolge anche i Comuni di Mirano, Spinea e Campagna Lupia, beneficerà di un finanziamento di 924mila euro per contribuire al progetto che ha un valore complessivo di 1,540 milioni - rende noto Sara Moretto, deputata veneziana del Pd - Per il Comune di Venezia sarà invece stanziato un milione, a fronte di un progetto del valore di 1,9 milioni".

Il Programma sperimentale nasce con l’obiettivo di "incentivare iniziative di mobilità sostenibile - come si legge nel bando - incluse iniziative di piedibus, di car-pooling , di car-sharing , di bike-pooling e di bike-sharing, la realizzazione di percorsi protetti per gli spostamenti, anche collettivi e guidati, tra casa e scuola, a piedi o in bicicletta, di laboratori e uscite didattiche con mezzi sostenibili, di programmi di educazione e sicurezza stradale, di riduzione del traffico, dell’inquinamento e della sosta degli autoveicoli in prossimità degli istituti scolastici o delle sedi di lavoro, anche al fine di contrastare problemi derivanti dalla vita sedentaria".

La Città metropolitana inoltre è, in graduatoria, la prima dei non finanziati ma il progetto è stato decretato ammissibile per cui l'onorevole Moretto seguirà personalmente gli sviluppi per un possibile nuovo finanziamento. L'importo richiesto è di 936.960 euro a fronte di un costo complessivo di 1.561.600 euro del progetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento